Nuova pensione anticipata per geometri iscritti CIPAG.

Abrogata la pensione di anzianità dei geometri, è stata introdotta la nuova pensione anticipata Cipag. Dal 1° gennaio 2022, in sostituzione della pensione di anzianità, che non può più essere richiesta dai geometri, una nuova norma, in presenza di 40 anni di contributi, consente la pensione anticipata, a partire dai 60 anni di età, ma con riduzione dell’importo spettante.
A chi è rivolto:
Ai geometri liberi professionisti iscritti CIPAG.
Requisiti:
40 anni di contributi, a partire dai 60 anni di età.

A chi è rivolto

La nuova pensione anticipata si rivolge ai geometri iscritti CIPAG (Cassa Italiana di Previdenza e Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti).

Requisiti

I requisiti della pensione di anzianità devono considerarsi non applicabili dal 1° gennaio 2022.

Per anticipare la pensione, nel 2022, i geometri, devono:

Tipologia di calcolo

Per la nuova pensione anticipata dei geometri iscritti CIPAG, si applica il sistema di calcolo misto. La quota calcolata con il sistema reddituale della pensione (più favorevole e riferito ai redditi dichiarati fino al 31/12/2009) è ridotta dell’1% per ogni mese di anticipo rispetto all’età anagrafica dei 67 anni.

Ad esempio:

Decorrenza

La pensione decorre dal primo giorno del mese successivo a quello di presentazione dell’istanza, se perfezionati i requisiti richiesti.

Presentazione della domanda

La domanda può essere presentata tramite il patronato EPASA-ITACO. Scorri la pagina e clicca su “Pratica in ufficio” per conoscere la sede a te più vicina.

Consegna la Pratica in ufficio

Pratica in ufficio