Pensione di vecchiaia ordinaria Enasarco

Gli agenti e rappresentanti di commercio sono obbligati a versare i contributi all’INPS, ma anche all’Enasarco, un ente previdenziale che eroga prestazioni integrative. Tra queste, la pensione di vecchiaia ordinaria.
A chi è rivolto:
La pensione di vecchiaia Enasarco può essere richiesta dall’agente di commercio in possesso dei requisiti minimi previsti.
Requisiti:
Occorre realizzare quota 92, con la somma tra età e minimo 20 anni di contributi.

A chi è rivolto

Agli agenti e rappresentanti di commercio iscritti alla Fondazione Enasarco.

Requisiti

Per poter richiedere la pensione di vecchiaia Enasarco è necessario aver raggiunto i seguenti requisiti:

Per quota deve intendersi la somma tra l’età anagrafica e l’anzianità contributiva. Nel 2022, per gli uomini è richiesta un’età minima di 67 anni. Per le donne, un’età minima di 66 anni.

Esempio: agente uomo, 68 anni di età. Potrà fare richiesta della pensione di vecchiaia Enasarco, con 24 anni di contributi.

Alcuni documenti/dati necessari per la presentazione della pratica

Presentazione della domanda

La domanda si presenta esclusivamente on line, dall’area riservata Inenasarco. La domanda può essere presentata tramite il patronato EPASA-ITACO. Scorri la pagina e clicca su “Pratica in ufficio” per conoscere la sede a te più vicina.

Consegna la Pratica in ufficio

Pratica in ufficio