Estratto contributivo INPS

L’estratto contributivo è il documento che contiene l’elenco dei contributi che risultano registrati negli archivi dell'INPS.
A chi è rivolto:
L’estratto contributivo può essere richiesto da tutti i lavoratori.
Requisiti:
Per richiedere L'estratto contributivo occorre possedere contribuzione presso l'A.G.O. dell'INPS oppure nella Gestione separata.

Che cos’è

L’estratto contributivo è il documento contenente l’elenco dei contributi che risultano registrati negli archivi dell’INPS a favore del lavoratore fin dall’apertura della sua posizione assicurativa.

In questo documento sono descritti e raccolti tutti i contributi da lavoro, figurativi e da riscatto, di chi presenta la domanda.

Quindi, consultando l’estratto, il lavoratore può verificare la presenza dei contributi versati autonomamente (nel caso di lavoro autonomo) o dai propri datori di lavoro (nel caso di lavoro dipendente).

A chi è rivolto

L’estratto contributivo può essere richiesto da tutti i lavoratori. I contributi degli iscritti all’Assicurazione Generale Obbligatoria (AGO) sono contenuti nell’Estratto conto previdenziale mentre quelli degli iscritti alla Gestione Separata sono riepilogati nell’Estratto conto parasubordinati.

Come richiederlo

La domanda può essere presentata tramite il patronato EPASA-ITACO. Scorri la pagina e clicca su “Pratica in ufficio” per conoscere la sede a te più vicina.

Consegna la Pratica in ufficio

Pratica in ufficio