Pensione supplementare

A particolari condizioni, i titolari di una pensione a carico di un Fondo sostitutivo, esclusivo o esonerativo dell’Assicurazione Generale Obbligatoria dell'INPS, se in possesso di ulteriore contribuzione, possono richiedere la pensione supplementare.
A chi è rivolto:
La pensione supplementare può essere richiesta dai titolari di una pensione a carico di un Fondo sostitutivo, esclusivo o esonerativo dell’Assicurazione Generale Obbligatoria dell'INPS, che abbiano ulteriore contribuzione.
Requisiti:
Per richiedere la pensione supplementare, occorre essere già titolari di pensione, avere almeno 1 contributo settimanale o mensile versato nell’A.G.O. e non possedere i requisiti di età e contribuzione per una pensione autonoma.

Che cos’è

Quando un lavoratore o una lavoratrice è già titolare di una pensione ed è in possesso di ulteriore contribuzione non sufficiente, però, a perfezionare il diritto autonomo ad un’altra pensione con i requisiti generalmente richiesti, può richiedere la pensione supplementare.

A chi è rivolto

La pensione supplementare spetta ai soggetti già titolari di una pensione a carico di un Fondo sostitutivo, esclusivo o esonerativo dell’Assicurazione Generale Obbligatoria (A.G.O.) dell’INPS. Può richiedere la pensione supplementare, ad esempio, un soggetto già titolare di pensione nel pubblico impiego (ex INPDAP). La pensione supplementare spetta anche a coloro che sono titolari:

La pensione supplementare non può essere richiesta, invece, dai titolari di pensione a carico:

PARTICOLARITA’: LA GESTIONE SEPARATA

Gli iscritti alla Gestione separata che non raggiungono i requisiti per il diritto ad una pensione autonoma, ma conseguono la titolarità di un trattamento pensionistico a carico dell’Assicurazione Generale Obbligatoria dell’INPS, delle forme esclusive e sostitutive della medesima, delle Gestioni speciali dei lavoratori autonomi, nonché delle Casse dei liberi professionisti hanno diritto alla liquidazione della pensione supplementare sempre che in possesso dell’età pensionabile prevista per la pensione di vecchiaia.

Requisiti

Per ottenere la pensione supplementare è necessario, quindi:

Come richiederlo

La domanda può essere presentata all’INPS anche tramite il portale www.epasa-itaco.it. Scorri la pagina e clicca sul pulsante “Pratica on line” per effettuare la domanda on line, oppure seleziona “Pratica in ufficio” per conoscere la sede a te più vicina.

Decorrenza

La pensione supplementare decorre dal 1° giorno del mese successivo a quello di presentazione della domanda di pensione.

Compila la Pratica online

Pratica online

Consegna la Pratica in ufficio

Pratica in ufficio