Richiesta/Variazione Detrazioni d’imposta prestazioni erogate dall’INPS

I titolari di pensione o altra prestazione previdenziale a carico dell'INPS, se hanno diritto alle detrazioni d'imposta, devono presentare la dichiarazione per il diritto alle detrazioni, affinché l'INPS possa applicare i benefici derivanti da tali detrazioni in fase di liquidazione della prestazione. 
A chi è rivolto:
La domanda di detrazioni d'imposta può essere presentata dai titolari di pensione o di altra prestazione previdenziale.
Requisiti:
Per chiedere le detrazioni occorre essere in possesso dei requisiti previsti dalla legge.

Che cos’è

I titolari di pensione o altra prestazione a carico dell’INPS, se ne hanno diritto, devono presentare apposita dichiarazione per richiedere le detrazioni d’imposta.

In questo modo, l’INPS può applicare i benefici derivanti da tali detrazioni in fase di liquidazione della prestazione. 

Ogni prestazione previdenziale, infatti, è soggetta all’imposizione fiscale per la quale l’INPS ne è sostituto d’imposta e applica, quindi, le ritenute fiscali previste a titolo di IRPEF sulle pensioni erogate, nonché le detrazioni spettanti richieste.

Il pensionato è tenuto a comunicare eventuali variazioni che, in corso d’anno, possano influire ed avere effetti sugli importi erogati dall’INPS.

Come richiederlo

La domanda può essere presentata all’INPS anche tramite il portale www.epasa-itaco.it. Scorri la pagina e clicca sul pulsante “Pratica on line” per effettuare la domanda on line, oppure seleziona “Pratica in ufficio” per conoscere la sede a te più vicina.

Compila la Pratica online

Pratica online

Consegna la Pratica in ufficio

Pratica in ufficio