Pensione a carico di stato estero

Se hai lavorato all'estero puoi richiedere la pensione a carico di stato estero.
A chi è rivolto:
Il servizio è rivolto a chi ha svolto lavoro all'estero
Requisiti:
Per presentare domanda occorre avere residenza in Italia.

Che cos’è

La persona che ha svolto lavoro all’estero, in stati membri dell’Unione europea, negli Stati SEE (Norvegia, Islanda e Liechtenstein) e in Svizzera e/o in Stati extracomunitari legati all’Italia da accordo/convenzione bilaterale, può richiedere, tramite l’INPS, la pensione a carico di stato estero.

A chi è rivolto

Può presentare domanda di pensione a carico di stato estero, la persona residente in Italia, sempre che nello stato estero abbia perfezionato i requisiti richiesti dalla normativa vigente dello Stato interessato.

Come richiederlo

La domanda può essere presentata all’INPS anche tramite il portale www.epasa-itaco.it. Scorri la pagina e clicca sul pulsante “Pratica on line” per effettuare la domanda on line, oppure seleziona “Pratica in ufficio” per conoscere la sede a te più vicina.

Compila la Pratica online

Pratica online

Consegna la Pratica in ufficio

Pratica in ufficio